Featured Posts

To top
15 Giu

Andrea Incontri – SS16

Non credo sia la prima volta che parlo di questo stilista ma la sua validità mi riporta ad osservarne le collezioni e parlarne. Originario di Mantova, Andrea Incontri è uno stilista italiano che, come tanti dei grandi stilisti che hanno fatto la storia della moda, nascono architetti. Dopo aver insegnato a lungo Fashion Design all’università, Incontri ha sentito di dover concretizzare una passione che da troppo coltivava, ecco perché approda alla moda intorno ai 40 anni. Imprescindibile l’approccio progettuale tipico dell’architetto che riserva alla moda, dove la costruzione dei capo si fa elemento fondamentale.  Ha debuttato nel mondo della moda attraverso la pelletteria, che gli ha subito consentito di collaborare con famosi marchi del pret a porter: da Fratelli Rossetti ad Alcantara, da Jil Sander Navy ad Aiguille Noir, ad Add.
Nel 2010 la vittoria del concorso per giovani talenti organizzato da Vogue Italia “Who Is On Next?”, è il primo riconoscimento ufficiale, quello che gli fa fare il salto alla creazione di total look donna e uomo, sfilando sulle passerelle milanesi durante le fashion week.
Schermata 2016-06-13 alle 18.03.16
Da basi e calcoli matematici, rette e curve che servono a sorreggere un edificio si formula il capo e la collezione di Andrea Incontri, sottolineandone soprattutto la funzionalità. Non minimal ma decisamente concettuale è anche la sua SS 2016, dove non manca il legame alla pelle, intagliata e traforata a laser per formare delle decorazioni geometriche, dove gli stessi richiami diventano il gioco per dar forma ai top, da cui partono trasparenze e leggerezze di tessuti che lasciano seguire le forme del corpo.
Una grandissima cura al dettaglio e alla qualità dei materiali. Colori sobri e di classe. A pari meravigliosi accessori metallizzati con cui completare il look.
mm
Giorgia Chiampan

Armadi che non bastano più, pensieri che non si fermano mai. Lavora come web editor e digital specialist per brand di moda, beauty e design, le piace un casino ma che fatica star dietro a tutto.

No Comments

Leave a reply