Featured Posts

To top
5 Apr

Progettare una fuga. Almeno con la mente

off duty

Milano si prepara alla settimana più hot dell’anno.

Onestamente, non c’è Fashion Week che tenga. Il confronto è impietoso: durante il Salone del Mobile e relativo Fuorisalone la città prende davvero vita, accogliendo le invidie di tutto il mondo e un mix colorato e stravagante di espositori, designer e semplici curiosi.

In quegli stessi giorni vengo assalita da due sentimenti opposti e contrari: da una parte una voglia immane di fare e girare che puntualmente mi tocca ridimensionare causa lavoro/casa/figli/calcetto di lui, dall’altra il desiderio di fuggire e di optare per una fuga al caldo.

Difficile riuscire in entrambi gli intenti. Un piccolo escamotage me lo offre la moda.

Basta scegliere un volo low cost, a 2-3 ore di distanza e stipare in valigia poco e niente se non i classici sandali menorquini e un paio di espadrillas.

Ce ne sono di tutti i tipi e colori. Prezzi davvero accessibili per le creazioni di Benestar Menorca. Spulciando qua e là, io ho scoperto quelli di Pas de Rouge. Nome francese, ma manifatturiera italiana. Bellissimi, con laccetto alla caviglia, realizzati in argento, perfetti per esaltare la prima iniezione di melanina.

PAS De Rouge_lat salndalo silver

E allora, visto che ci siamo, forza e coraggio per un primo tuffo nel blu o, perlomeno, facendo finta di. Un tripudio di pesci è quello che impazza sui nuovi accessori di Pijama. Come non innamorarsi di loro! Già vi vedo (e mi vedo anche io) in punta di piedi o sulla sedia per comporre dall’alto lo scatto migliore per Instagram. Backpack a sinistra, custodia degli occhiali in alto, portafogli e beauty case al centro e un’immancabile Lonely Planetcasualmente” appoggiata sulla destra. I like salgono vertiginosamente.

pijama_collection_posterfish

Che dire poi di ananas e cactus, grandi protagonisti di t-shirt, gonne e abiti della stagione! Basta dare un occhio alla collezione di Vicolo per accorgersene. Ringrazio la mia amica Jessica, proprietaria di un negozio di abbigliamento, per tenermi sempre aggiornata sulle stampe del momento.

Che sia una fuga vera o solo un viaggio mentale, a me la voglia di partire è salita riga dopo riga.

Nel mentre, qualcuno avvisi i nonni: il Salone è alle porte, vuoi non farla una capatina! 😉

mm
Valeria Nowak

Per farmi felice, datemi liquirizia purissima, camicie bianche, scarpe num. 36 e del tempo in più per viaggiare. PR di professione, abruzzese di nascita, milanese di adozione. Mamma di due piccoli adorabili maschiacci, compagna - mio malgrado - di un accanito interista.

No Comments

Leave a reply