Come eliminare i puntini rossi post depilazione

togliere punti rossi post cera

Come togliere quelle antiestetiche irritazioni tipiche della depilazione con ceretta? Ecco alcuni metodi efficaci e consigli utili

Durante il periodo estivo, specialmente, il corpo necessita di alcune particolari cure per apparire al meglio delle sue condizioni e prima tra tutte è senza dubbio la depilazione. La maggior parte di donne e uomini, vuoi per la velocissima ricrescita che comporta l’utilizzo della rasoio, il timore di controindicazioni con l’epilazione laser o l’odore nauseante delle creme depilatorie, scelgono la ceretta come tecnica per eliminare i peli superflui. Ma la domanda che tutti si sono posti almeno una volta è “come eliminare i puntini rossi post depilazione tipici della ceretta?” Ecco alcuni consigli pratici ed efficaci per toglierli o minimizzarli il più possibile.

La ceretta perfetta prevede che la pelle resti liscia per diversi giorni e sottoporsi a periodiche sedute di ceretta permette di ottenere questo risultato, fino a tre settimane circa. Ma cosa fare se dopo la seduta dall’estetista o la cera fai da te la pelle appare cosparsa di puntini rossi e gonfia? La miglior soluzione è la prevenzione, ovvero curare attentamente la fase pre-depilazione compiendo semplici azioni:

  • Fare lo scrub: eseguire l’operazione un paio di volte, nei giorni precedenti la cera, fa si che la pelle, anche la più sensibile, si prepari al trattamento. Lo scrub è possibile acquistarlo in profumeria, i qualsiasi supermercato oppure farlo in casa utilizzando ingredienti naturali (nello specifico: tre cucchiai di miele uniti a tre di yogurt) da spalmare sulla pelle per lasciare agire, prima di risciacquare;
  • Fare il peeling corpo: dopo lo scrub, l’ideale sarebbe completare la coccola per le nostre gambe con un peeling. Esso deve essere massaggiato, meglio se con un guanto di crine, sulla pelle umida;
  • Tenere la pelle in ammollo con acqua e bicarbonato: prima delle ceretta si consiglia di fare una doccia tiepida, con sapone neutro, per dilatare ed ammorbidire i pori della pelle;

Rimedi naturali contro l’irritazione da ceretta

I rimedi naturali per eliminare il bruciore, i puntini rossi e le irritazioni post depilazione, sono facilmente reperibili in qualsiasi cucina, erboristeria o parafarmacia:

  • Camomilla: si può calmare l’irritazione facendo degli impacchi utilizzando un batuffolo di cotone imbevuto nell’infuso;
  • Olio extra vergine di oliva: efficace se passato sulla zona interessata imbevendo un panno di cotone;
  • Latte di riso: ottimo sostituto delle creme idratanti per ammorbidire la pelle;
  • Creme o gel all’aloe vera: le prime sono acquistabili in erboristeria, il secondo può essere estratto direttamente dalla pianta tagliandone una foglia. Lenisce le irritazioni di qualsiasi genere e non comporta controindicazioni;
  • Olio di mandorle: un ottimo prodotto lenitivo per la nostra pelle;
  • Paste all’ossido di zinco: si tratta delle creme utilizzate nei neonati per lenire le irritazioni dovute all’uso dei pannolini

Se dopo aver provato questi rimedi i puntini rossi post depilazione continuano a persistere e non si attenuano nemmeno con il passare dei giorni,  allora si consiglia di rivolgersi al proprio medico curante o ad un medico specialista (come ad esempio il dermatologo) per farsi consigliare una crema antibiotico-cortinosica capace di eliminare il problema.