Ecco come nascondere un naso lungo attraverso i capelli

capelli_naso_aquilino_800x372

Avere un naso importante per molte donne è una vera e propria angoscia e non è facile renderlo meno ingombrante. Dal naso troppo largo a quello con la gobba a quello lungo, nessuno di questi in genere è ben accetto, ma chi lo ha non può mandarlo via, a meno che non decida di ricorrere alla chirurgia, eppure ci sono dei trucchi per nasconderlo e addirittura renderlo parte integrante della persona.

Il primo trucco da mettere in atto per nascondere un naso troppo lungo è quello di farlo attraverso i capelli: sapevate che un giusto taglio di capelli mimetizza un naso importante e lo rendere perfino gradevole? Se pensiamo che ci sono tanti personaggi famosi che non hanno rinunciato al loro naso eppure piacciono tanto alle persone, ecco le soluzioni pe nascondere un naso lungo attraverso i capelli!

Tagli di capelli da evitare per non evidenziare il naso lungo

Ci sono dei tagli che andrebbero evitati quando si ha un naso importante, proprio perché tendono ad evidenziare il problema e spesso mettono anche in imbarazzo. In genere, quando i capelli sono molto lunghi, il viso viene coperto più del dovuto e il naso viene messo troppo in evidenza.

Ma anche il taglio corto ha i suoi difetti, proprio perché lascia scoperto il viso e ancora di più il naso e quindi mette praticamente in evidenza qualsiasi difetto! Allo stesso modo bisogna assolutamente scartare tagli come il caschetto, troppo regolare e che metterebbe in risalto i lineamenti, quindi anche il naso troppo lungo verrebbe esposto.

Miglior taglio di capelli per nascondere il naso troppo lungo

Non è difficile trovare il taglio giusto di capelli per nascondere il naso lungo, basta fare riferimento alla lunghezza dei capelli e la soluzione è a portata di mano. Un taglio perfetto, che permette di nascondere al meglio un naso importante e a farlo sembrare più piccolo è quello di media lunghezza, caratterizzato da scalature e con chioma leggermente mossa. In alcuni casi è possibile ricorrere anche alla permanente per rendere i capelli più mossi e ammorbidire i tratti.

Il viso sembrerà più regolare e più dolce, e anche i lineamenti perderanno le loro spigolosità. Ci sono anche altri modi di acconciarsi i capelli per far sì che l’attenzione sia concentrata sulla chioma e non sul naso: ad esempio, ottime sono le acconciature ribelli, con ciocche morbide che vengono lasciate libere di andare dove vogliono e che danno dinamicità e movimento a tutto il viso. In questo modo viene distratta l’attenzione dal naso e le ciocche accarezzano morbidamente il volto creando un insieme piacevole e delizioso.

E’ importante, nella scelta del taglio, evitare quelli troppo rigidi e optare per tagli freschi e sbarazzini, che danno al viso e al naso un’impronta diversa, meno statica e più giovane. Anche la frangia è apprezzata e bisogna fare attenzione anche in questo caso di darle movimento e non renderla regolare. L’ideale è lasciarla scomposta e con i ciuffi che cadono qua e là.