Non puoi andare in palestra? Ecco alcuni esercizi da fare a casa

esercizi palestra da fare a casa

Avete voglia di tenervi in forma ma non avete tempo di andare in palestra? Beh, in realtà non è proprio necessario spostarsi per fare movimento, basta fare alcuni esercizi anche a casa per essere in forma e avere un corpo tonico e snello. Ecco alcuni esercizi da svolgere tra le mura domestiche!

Saltare la corda – Saltando la corda si possono bruciare fino a 700 calorie ed è anche un’attività molto divertente da fare sia da soli che in compagnia. Potete scegliere la stanza più grande della casa per non rompere nulla, altrimenti se avete una veranda o un cortile avrete maggiore libertà di movimento. Cominciate saltando lentamente per 30 secondi poi correte sul posto per altri 30. Eseguite i salti per circa 10 minuti.

Fare le scale – Salire e scendere le scale è un vero e proprio allenamento e tiene in forma perfetta se vi dedicate a questa attività più volte al giorno. Scegliete sempre di salire e scendere piuttosto che prendere l’ascensore, vi terrà allenati e tonici.

Pedalate con la cyclette– Acquistate una cyclette e pedalate almeno 15 minuti al giorno. In commercio esistono cyclette poco ingombranti e adatti per appartamento, da tenere a vista oppure nella stanza da letto, facili anche da piegare quando non servono. Dopo la prima settimana, aumentate la durata della pedalata fino a 20 – 30 minuti al giorno.

Fate gli Squat – Gli squat sono ottimi per tonificare le gambe e snellire le cosce. Per eseguire questo esercizio mettetevi a gambe divaricate, più della larghezza delle spalle e spostate leggermente indietro il bacino. Piegate lentamente le gambe scendendo verso il basso con i glutei sotto l’altezza delle ginocchia e risalite. Fate 4 serie da 10-12 ripetizioni.

Eseguite gli addominali – Facili da eseguire, gli addominali sono molto efficaci. Sdraiatevi a terra con le gambe piegate formando un angolo di circa 45°, sollevate il busto di circa 15-20 centimetri da terra tenendo le mani dietro la nuca. Eseguire 8 serie da 5 ripetizioni.

Fate i piegamenti sulle braccia – Ideali per rassodare braccia e pettorali, i piegamenti con le braccia vanno fatti in questo modo: poggiate con le ginocchia sul pavimento, con le mani a terra e divaricate più della larghezza delle spalle, tenendo contratti addome e muscoli lombari. Mantenere in linea la testa, il collo, il busto e glutei ed effettuare un piegamento delle braccia facendo quasi toccare il petto a terra e ritornando in posizione di partenza. Eseguire 4 serie da 10-12 ripetizioni.

Eseguite gli esercizi di stretching – Dopo aver eseguito i vari esercizi in casa dedicate alcuni minuti agli esercizi di stretching sui muscoli sollecitati. Lo stretching è ideale per evitare fastidiose contratture e permette ai muscoli di mantenersi elastici senza avvertire dolore. Tenete la posizione di ogni movimento almeno per 20-25 secondi e tonate ogni volta a quella di partenza con lentezza, facendo attenzione a non forzare le articolazioni e a non molleggiare. Quando rifarete l’allenamento avrete così i muscoli non indolenziti.