Giochi online bambine per fare shopping e truccarsi

giochi per ragazze online shopping

I videogiochi creati appositamente per le ragazzine hanno un certo fascino e catturano la loro attenzione proprio perché rispondono alle loro esigenze e alle loro aspettative. Il fenomeno è esploso negli Stati Uniti ma anche in Italia non è da meno e ha conquistato milioni di bambine che li cercano su internet per truccarsi e fare shopping.

Da una ricerca è emerso che la metà delle bambine tra gli 8 e i 12 anni cerca giochi on line GirlsGoGames.com, la piattaforma internazionale di giochi online per ragazze. Di proprietà dell’olandese Spil Games, Girlsgogames conta ben 85 milioni di giocatrici femmine ogni mese e ha anche una versione italiana che si chiama Girlsgogames.it. Digitando su Google “giochi per ragazze gratis” è proprio questo il primo sito a comparire.

Nella sezione denominata “Creatività” si trova il gioco di punta chiamato “Pazza per lo shopping”. Questo gioco è presente i varie versioni, Natale, Hawaii, Parigi e New York. La protagonista ha sempre il compito di acquistare abiti, quindi di fare shopping e ha a sua disposizione un budget iniziale, da poter aumentare lavorando.

Per guadagnare 115 dollari, ad esempio con un lavoro in tribunale, ci vogliono 2 ore di lavoro, durante i quali però il gioco viene sospeso. Invece, si possono guadagnare ben 70 euro solo con 10 minuti di lavoro da fare in un edificio dove c’è scritto “Top models”. A parte questo, comunque, il budget ogni giorno si rinnova in automatico, per cui anche se non si lavora non ha alcuna importanza.

Nella sezione “Avventura” sono presenti i “Giochi di baci”, diversi fra loro ma tutti con un obiettivo comune, quello di baciare un ragazzo. Simpatico è il “Gym Love”, ambientato in una palestra, dove tre coppie devono baciarsi senza essere viste. Le coppie sono eterosessuali e si distinguono perché sono abbinati alla pari, ad esempio un ragazzo nero con una ragazza nera, magri con magri, grassi con grassi e così via.

Bellissimo il gioco “Un nuovo look per la secchiona”: qui troviamo una bambina con gli occhiali che ha davanti un libro e indossa una maglietta dove c’è disegnato un atomo. La bimba ha le borse sotto gli occhi, le codine e le doppie punte: in questo divertente gioco le bambine si divertono a truccarla e a cambiarle acconciatura per renderla più bella. Nel videogame c’è l’accostamento della versione secchiona a quella nuova, più disinibita e senza maglietta.

Con “Charming Girls” le bambine si divertono a creare la ragazza più affascinante della città. Si diventa più affascinanti se si ha un flirt con un ragazzo, ma per vincere si deve scegliere il ragazzo giusto e non quello sbagliato. Chi è quello sbagliato? Beh, quello con gli occhiali e in versione punk.

Il videogioco “Crea la tua rivista” è invece adatto per le bambine aspiranti giornaliste e parla di gossip e moda. .

I giochi da scegliere sono comunque numerosi e tutti improntati su shopping, trucco e argomenti di bellezza in genere, ma anche su cucina, pedicure, manicure, abiti da sposa.